Migliora la tua fattoria con nuove colture: punti da tenere in considerazione e storie di successo

 

Considerare l'opzione di produrre nuove colture è qualcosa che ogni agricoltore innovativo dovrebbe fare per migliorare la propria azienda agricola. Quali sono i punti chiave da considerare quando si introducono nuove colture? Spieghiamo due vere storie di successo.

La necessità di introdurre nuove colture in azienda per l'agricoltore è dovuta a due motivi:

  1. Da un lato, la nuova coltura deve fornirci un valore agronomico, o perché interrompe il ciclo di alcuni parassiti, migliora le proprietà del suolo, o anche perché ci aiuta a rispettare il Greening .
  2. Oltre a quanto sopra, il nuovo raccolto deve offrirci un buon ritorno economico. O perché fa risparmiare sui costi operativi o perché le produzioni/prezzo di vendita sono più alti.

  • 1 Cosa tenere a mente quando si considera un nuovo raccolto:
  • 2 Coltivazione della camelina
    • 2.1 Camelina: alternativa alle zone pluviali
    • 2.2 Erba siambasa: rivoluzione del foraggio

Cosa tenere a mente quando si considera un nuovo raccolto:

  • Clima: è il limite principale quando si tratta di trovare nuove colture. Ogni agricoltore conosce perfettamente il clima della sua zona e sa quali limiti o punti di forza ha affinché le sue colture e varietà si adattino correttamente.
  • Meccanizzazione: la nuova coltura deve essere lavorata con attrezzi simili a quelli esistenti in azienda, oppure con poche modifiche ai macchinari si riesce a lavorarla correttamente. Se devi investire in nuove attrezzature specifiche per la coltivazione, devi considerare se l'investimento sarà redditizio.
  • Marketing e redditività: Infine, il punto chiave è che oltre al fatto che il margine lasciato dal raccolto in €/ha è elevato, ci deve essere un acquirente per il prodotto nella zona, oppure deve essere chiaro come e per cui sarà commercializzato prima del primo raccolto.  

Sappiamo tutti che è difficile trovare colture alternative che soddisfino tutti i suddetti requisiti e che la loro produzione sia praticabile nella zona in cui ci si trova, ma il mondo vegetale è immensamente vasto e quasi sempre ci offre delle opzioni.

Vi presentiamo due storie di successo di colture che si stanno affermando molto bene nelle zone dove sono state introdotte e che hanno sicuramente un grande futuro.

coltivazione della camelina

Camelina: alternativa alle zone pluviali

La camelina è una pianta della stessa famiglia della colza (Brasicaceae) e i suoi chicchi sono utilizzati per la produzione di oli e farine .

I vantaggi che presenta rispetto alla colza, molto più diffusa, sono la possibilità di semine tardive (ottobre-novembre) perché sopporta bene il freddo, resiste alla siccità ed è meno suscettibile ai parassiti , il che consente un notevole risparmio di spesa. di fitosanitario

Questa coltura è stata introdotta da alcuni anni in aree pluviali come Castilla y León e Catalogna, e costituisce un'ottima rotazione verso i cereali vernini, oltre che una buona redditività.

Rapporto sulla Camelina nel programma Surcos Castilla y León

Fonte: Innovagri

Erba siambasa: rivoluzione del foraggio

L' Erba Siambasa è una coltura foraggera della famiglia delle graminacee che sta diventando nota e implementata nell'area andalusa e quest'anno i primi ettari sono stati piantati nella Valle dell'Ebro.

Il seme è di origine thailandese e si presenta come una coltura ad alta produzione e qualità. Nei terreni irrigati si ottengono fino a 5 tagli all'anno, con produzioni di circa 25 t/anno di sostanza secca e con un contenuto proteico compreso tra il 18 e il 20%.

Per quanto riguarda il foraggio per eccellenza in Italia (erba medica), l'erba siambasa è facile da raccogliere e meno suscettibile a parassiti e malattie . Vedremo probabilmente nei prossimi anni come questa nuova coltura verrà introdotta in molte aziende agricole e zootecniche.

Reportage su Siambasa Grass in Innovagri

Se stai incorporando nuove colture nelle tue rotazioni, non dimenticare di tenerne traccia con iozappo per analizzare ciò che funziona meglio per te e rendere la tua azienda agricola più redditizia.

PROVA iozappo ORA

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Migliora la tua fattoria con nuove colture: punti da tenere in considerazione e storie di successo puoi visitare la categoria Consulenza agricola.

Contenuti

Parisi Rizzo De Bianchi

Mi chiamo Parisi Rizzo De Bianchi e sono appassionato di scrittura.Ho scritto tutti gli articoli con passione e dedizione.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Subir

Questo sito utilizza i Cookie al solo scopo di migliorare l\'esperienza di navigazione. Leggi di più